Sebia lancia il test di nuova generazione per la quantificazione delle catene leggere libere su siero (sFLC) per la diagnosi del mieloma multiplo

I nuovi test migliorano la coerenza analitica e clinica per la diagnosi e il monitoraggio del mieloma multiplo

Sebia, leader mondiale nella diagnosi e nel monitoraggio del mieloma multiplo, annuncia oggi il lancio di due test di nuova generazione per la quantificazione delle catene leggere libere nel siero (sFLC): sebia FLC Kappa e sebia FLC Lambda. I due nuovi test mirano a fornire risultati più consistenti superando le sfide relative alle prestazioni analitiche e alla coerenza riscontrate nei metodi attualmente disponibili. Questi esami, basati sulla tecnologia ELISA (Enzym Linked Immunosorband Assay), sono stati sviluppati per rendere più semplice e più facile, per gli operatori sanitari, il monitoraggio dei pazienti affetti da mieloma multiplo.

I sistemi Sebia per l’elettroforesi vengono ampiamente utilizzati nei laboratori da oltre 50 anni. Il lancio dei due nuovi test consentirà a Sebia di essere l’unico fornitore in grado di proporre un pannello completo di analisi ai propri clienti. Ciò significa costi inferiori, miglioramento delle prestazioni analitiche, coerenza con i metodi elettroforetici e riduzione del tasso di re-test del campione.

“La coerenza nei test per il mieloma multiplo è di fondamentale importanza; ma i metodi attualmente disponibili possono portare a risultati incoerenti, con una significativa quantità di re-test e rendendo complesse le interpretazioni dei risultati da parte degli operatori sanitari ", ha detto l'immunologo Hans Jacobs del Radboud University Medical Center di Nijmegen (NL), co-sviluppatore dei nuovi test. "Siamo entusiasti di offrire questi due nuovi test per migliorare le prestazioni; sviluppati attraverso la nostra collaborazione con Sebia. Queste nuove metodiche risolveranno con successo le sfide attuali nell’analisi del mieloma multiplo, portando a risultati migliori.”

“Siamo molto orgogliosi di offrire sia l’elettroforesi sia i test sFLC per la diagnosi e il monitoraggio del mieloma multiplo. Lavoriamo con oltre 15.000 laboratori in tutto il mondo, quindi comprendiamo le preoccupazioni che possono sorgere nella valutazione dei risultati ", ha dichiarato Jean-Marc Chermette, CEO di Sebia. "Crediamo che con il lancio dei nostri due nuovi prodotti, possiamo facilitare il lavoro degli operatori sanitari, migliorando la gestione clinica dei pazienti.”

I test sebia FLC Kappa e sebia FLC Lambda sono marcati CE. La società ha avviato l’iter per la procedura FDA 510(k). Sebia è il più grande fornitore al mondo di test diagnostici specializzati, basati sulla tecnologia e l'automazione dell'elettroforesi, con oltre il 70% del mercato mondiale e 15.000 laboratori serviti in tutto il mondo.

Riguardo al mieloma multiplo

Il mieloma multiplo è un tumore ematologico incurabile causato dalla trasformazione maligna delle plasmacellule nel midollo osseo. Globalmente, si stima che a 125.000 persone sia stato diagnosticato e 87.084 siamo decedute nel 2015, a causa della malattia. Alla maggior parte dei pazienti la malattia viene diagnosticata con sintomi quali fratture ossee ripetute o dolore, anemia, ipercalcemia, problemi renali e aumento delle infezioni.
https://www.myeloma.org/what-is-multiple-myeloma

Scarica il comunicato stampa: